Eventi

Festa dell’accoglienza

Tutti gli anni le insegnanti alla fine del periodo di inserimento dedicano una mattinata per fare festa ai piccoli arrivati nella nostra scuola, solitamente viene fatta a fine settembre, in cortile (tempo permettendo) dove tutti insieme facciamo festa con balli e canti legati al periodo dell’accoglienza, il tutto si conclude con un dono che nelle settimane precedenti, i bimbi grandi e mezzani con  entusiasmo, hanno realizzato per il proprio piccolino. L’oggetto solitamente è legato ad una storia che utilizziamo come sfondo per aiutare i piccolini a vivere esperienze ed attività che li rasserenano e divertano in questa loro prima e delicatissima fase di contattocon la scuola dell’infanzia. Tornati in sezione la festa continua con un menù speciale dedicato a quel giorno.

Merenda di benvenuto

questo evento è organizzato dal gruppo genitori e dall’associazione e si svolge solitamente il sabato a fine settembre, si invitano le famiglie dei nuovi iscritti per una merenda insieme a scuola per conoscersi e dare appunto il benvenuto tra noi.

Festa dei nonni

questa importante festa viene promossa dalle insegnanti il 2 ottobre, i bambini invitano i propri nonni per un pomeriggio insieme a scuola, ciascuna insegnante con i suoi bambini prepara la sezione per accogliere questi ospiti speciali dedicando loro dei canti, dei balli, una poesia e un dono, e concludendo la giornata con una dolce merenda.

“I bambini e gli anziani costruiscono il futuro dei popoli;
i bambini perché porteranno avanti la storia,
gli anziani perché trasmettono l’esperienza e la saggezza della loro vita.”
Papa Francesco

Castagnata

questa è la prima vera festa che accoglie tutti, famiglie, amici, persone del paese e chiunque abbia voglia di festeggiare con noi. Si svolge la domenica pomeriggio proprio perché è il giorno dedicato alla famiglia. Nella preparazione e svolgimento sono coinvolte le insegnanti, il gruppo genitori, le nostre collaboratrici, l’associazione e i volontari. E’un pomeriggio all’insegna di balli, postazioni gioco per i bambini, giochi per grandi e piccini a pagamento in cui sempre c’è un premio per chi vi partecipa, vendita di torte, merenda e gara di carriole.

Open day/iscrizioni

A metà novembre la scuola apre un sabato mattina per far conoscere ai potenziali nuovi iscritti la struttura, la didattica, gli spazi ecc.
La giornata viene organizzata e sostenuta dalle insegnati, collaboratrici, segretaria e dall’associazione.
I genitori e i bambini nuovi vengono accolti dalle insegnanti, dalle educatrici e dai bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia, per visitare la scuola, rispondere a domande e curiosità, far divertire i più piccoli in laboratori e spazi gioco, e poi deliziarsi con un ricco aperitivo offerto e realizzato dalla cuoca e dai genitori. Alla fine della visita in ufficio la segretaria accoglie i genitori facendo compilare un foglio di pre-iscrizione. Le iscrizioni poi solitamente si aprono a gennaio e in quell’occasione le insegnanti consegnano i vari moduli di iscrizione illustrandone la compilazione.

Mercatino di Natale

questo evento è organizzato dalle mamme creative che si ritrovano una sera in settimana dall’inizio dell’anno a scuola, per realizzare manufatti e oggetti natalizi da vendere nel mese di dicembre. Il momento più importante è la prima domenica di dicembre, dove alla Corte del Doro oltre al mercatino viene allestita la stanza di Babbo Natale, con lui presente che accoglie i bambini e ritira le loro letterine a cui è sempre data una risposta.

Festa di Natale

la nostra tradizionale festa Natalizia da quest’anno si svolge in Chiesa Parrocchiale a Castiglione Olone,sempre di domenica al pomeriggio, solitamente a metà dicembre. In questa occasione i bambini si dilettano in balli, canti e piccole parti recitate che raccontano gli avvenimenti Cristiani. Nel sotto Chiesa poi le famiglie possono scambiarsi auguri con panettoni offerti dai nostri genitori e volontari.

Settimana di carnevale

il carnevale nella nostra scuola si festeggia tutta la settimana, ogni giorno con una proposta divertente, curiosa e stimolante per i nostri bambini. Si parte al lunedì mattina dove l’insegnante di educazione motoria prepara giochi a squadre aventi come tema la nostra programmazione didattica del momento; il martedì pomeriggio viene proposto ai bambini uno spettacolo, a volte fatto dalle insegnanti e a volte da compagnie teatrali; il mercoledì degustiamo un pranzo speciale a tema, e infine il giovedì pomeriggio facciamo festa indossando i costumi che i bambini nelle settimane precedenti hanno realizzato, ballando cantando e battagliando con le stelle filanti, per concludere con una merenda carnevalesca fatta di chiacchiere e succo offerto dalla scuola.

Il mese di Maria

il mese di maggio viene dedicato alla figura di Maria, raccontando ai bambini della mamma di Gesù, legato ad iniziative che la caritas ci propone a seconda delle esigenze, a volte raccolta di cibo, altre di vestiario, per mettere il semino della solidarietà nel cuore di ciascun bambino. Tutti i giovedì mattina Don Ambrogio viene in asilo per recitare il Rosario aperto anche ai nonni e genitori. Ogni anno le insegnanti propongono delle esperienze e delle attività legate agli insegnamenti religiosi che poi sviluppano in classe durante le settimane. L’ultimo giorno del mese tutte le famiglie della scuola sono invitate alla scuola dell’infanzia statale di Castiglione per il rosario conclusivo del mese.

Festa di fine anno

Per concludere l’anno, il primo sabato di giugno lo dedichiamo alla festa finale. Intorno alle 16 tutte le famiglie e parenti sono invitati a scuola per lo spettacolo dei bambini e il tanto atteso saluto dei Remigini (i bambini grandi). A seguire c’è un ricco e allegro apericena per passare dei momenti di convivialità e allegria allietato anche da giochi e vendita di lavoretti dei bambini. La domenica mattina poi aspettiamo e accogliamo tutte le famiglie alla S. Messa delle 10 che è dedicata ed animata dai bambini e dalle insegnanti. La festa chiede il coinvolgimento di tutte le persone che lavorano, collaborano e partecipano alla nostra scuola.